Facebook

6 motivi per cui un’azienda deve avere una pagina invece di un profilo Facebook

Amici vs fan o contatti vs mi piace?
Facciamo chiarezza su questo punto che da sempre porta le aziende ad avviare il loro percorso in Facebook nel modo sbagliato
Il profilo è per le persone fisiche, la pagina per le persone giuridiche. Molto facile da capire, quindi questo vuol dire che c’è chi ancora continua a pensare che il profilo abbia dei vantaggi rispetto alle pagine. In realtà è proprio l’opposto, ed in questo articolo vi aiuterò a togliervi ogni dubbio.
L’unico (apparente) vantaggio credo sia quello di poter contattare gli “amici” direttamente, inviando messaggi, scrivendo in bacheca, invitando gli “amici” agli eventi. Non ci siamo…se pensiamo questo partiamo proprio male, a meno che non stiate cercando un modo per farvi odiare fin da subito… 🙂
Questo non è marketing.

Adesso vi elencherò i reali e concreti vantaggi di una pagine rispetto ad un profilo:

pagine-contro-profili

1. Amici illimitati e nessun rischio
La pagina non ha limiti di amici mentre un profilo può averne un massimo di 5000.
Corri il rischio di essere segnalato a facebook da qualcuno con il risultato di vedere il tuo profilo cancellato in quanto non sei palesemente una persona reale.

2. Le pagine sono indicizzate da Google
Ogni cosa pubblicata da una pagina può quindi essere trovata con Google (e altri motori) mentre quelli di un profilo no. Cosi aumenta la probabilità di essere trovati da potenziali clienti e di aumentare i mi piace della pagina.

3. Le pagine hanno le statistiche (Insights)
Una delle funzioni esclusive per le pagine sono le statistiche della pagina, chiamate da Facebook con insights. Conoscere le persone che ti seguono, le loro abitudini ed interessi è alla base di ogni strategia marketing che deciderai di sviluppare.

4. Stimola conversazioni con i fan
Le pagine hanno alcune funzioni speciali e uniche, come la possibilità di stimolare una conversazione con gli utenti attraverso le risposte.

5. Targhetizzazione dei contenuti
Con le pagine puoi decidere di far vedere i tuoi post ai fan che rispondono a specifiche caratteristiche, come il sesso, l’età, livello di istruzione, luogo di residenza ed interessi.

6. Regolamento
Facebook vieta questo tipo di attività ed in più è in grado di capire con speciali algoritmi chi sta violando il regolamento: “non è possibile usare il proprio diario personale principalmente per ottenere profitti commerciali, ma usare piuttosto una Pagina Facebook a tale scopo”.
Il risultato è quello di essere scoperti, magari dopo un anno, e vanificare tutti gli sforzi vedendosi cancellare il profilo

 

Convinto adesso?
Se ti sei convinto di aver sbagliato e vuoi rimediare, sappi che puoi sempre convertire un profilo in una pagina. I tuoi amici diventeranno fan della pagina. Purtroppo perderai i contenuti ma adesso hai 6 motivi per dare alla tua azienda un’immagine più professionale agli occhi di tutti.

Prenota la tua consulenza gratuita adesso